Prodest Consulting S.r.l.  

PrivacyNews® Feed RSS
Home Profilo Consulenza Formazione Clienti e Industry Sala Stampa
»AREE DI INTERVENTO » Consulenza organizzativa e di direzione
 
Consulenza organizzativa e di direzione
Pianificazione e controllo di gestione
Sicurezza
Qualità
Sviluppo e progettazione
Gestione archivi
 
 
 
 
DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA
Il D.Lgs. 231/2001 ha introdotto la responsabilità penale della Società, in aggiunta a quella della persona fisica che ha realizzato l’illecito, in merito ai reati commessi nell’interesse della Società da Amministratori e/o Dipendenti. La corresponsabilità negli illeciti penali mette a rischio il patrimonio sociale e gli interessi economici dei soci: ne consegue la necessità di controllare e garantire la regolarità e la legalità della gestione aziendale in tutti i suoi aspetti.

Tra i reati considerati nell’ambito della legge sono compresi:
Indebita percezione di erogazioni pubbliche;
Truffa in danno dello Stato o di altro ente per il conseguimento di erogazioni pubbliche;
Frode informatica in danno dello Stato o di altro ente pubblico;
Concussione e corruzione;
...

Tuttavia il D.Lgs. 231/2001 prevede l’esclusione della Società da tale responsabilità se:
sono stati introdotti modelli organizzativi, di gestione e di controllo idonei a prevenire gli illeciti;
è stato istituito un organo di controllo interno e autonomo dotato di poteri di vigilanza;
il reato è stato commesso eludendo i protocolli preventivi;
non si sono verificate omissioni o negligenze nell’operato dell’Organo di Controllo.

Pertanto è necessario, seppure non obbligatorio, adottare:
un modello organizzativo, di gestione e controllo che preveda:
¬ una struttura organizzativa formalizzata e riconosciuta (Corporate Governance);
¬ un codice etico di comportamento;
¬ l’identificazione delle aree a rischio per i reati considerati dalla legge;
¬ la valutazione dell’idoneità e dell’efficacia delle misure di prevenzione adottate per  limitare la probabilità di commettere reati;
¬ la definizione di “best practices” e/o di procedure aziendali;
¬ un adeguato sistema disciplinare;
¬ ...
un Organo di controllo interno autonomo e con poteri ispettivi assegnando:
¬ mansioni, ruoli e responsabilità;
¬ procedure e tecniche di verifica;
¬ competenze a carattere legale e organizzativo;
¬ ...
 
Copyright © 2020 - Prodest Consulting S.r.l. - P. IVA. 01633880032 - R.E.A. Milano 1772252